MISSIONE

Crediamo che la cultura sia un bene comune e primario, come l’acqua: i teatri, le biblioteche, i musei, i cinema sono come tanti acquedotti. Ogni essere umano ha il diritto di accedere alle più ampie opportunità di crescita culturale, soprattutto nel periodo della minore età. L’art. 27 della Dichiarazione universale dei diritti umani, proclamata il 10 dicembre 1948 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, afferma che “ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità, di godere delle arti e di partecipare al progresso scientifico e ai suoi benefici. Ogni individuo ha diritto alla protezione degli interessi morali e materiali derivanti da ogni produzione scientifica, letteraria e artistica di cui egli sia autore”. Come affermato nella “Dichiarazione di Città del Messico sulle politiche culturali” (1982), “è la cultura che ci rende specificatamente umani, esseri razionali, dotati di giudizio critico e di impegno morale. È attraverso la cultura che scegliamo i valori a cui appellarci e compiamo delle scelte. È attraverso la cultura che l’uomo esprime se stesso, diviene consapevole della sua umanità, riconosce la sua incompletezza, mette in discussione le sue conquiste, ricerca instancabilmente nuovi significati e crea delle opere attraverso le quali trascende i suoi limiti”. Purtroppo ancora oggi l’accesso alla conoscenza non è garantito a tutti in pari misura, le differenze economiche tendono ad essere ereditate dalle generazioni future, causando grandi disomogeneità culturali all’interno delle comunità stesse, e alimentando conflitti sociali. Spazio Cultura Italia è impegnata a promuovere occasioni di crescita culturale dove ce n’è più bisogno.

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul nostro profilo Twitter Seguici sul nostro profilo Google+ Seguici sulla nostra pagina Pinterest Seguici sul nostro profilo Instagram Seguici sul nostro canale Youtube

Spazio Cultura Italia © 2016 Copyright. All rights reserved.