Protocollo d’intesa con Audiocoop per supportare produttori e artisti indipendenti

E’ stato presentato a Faenza, nella sala del Consiglio Comunale, in occasione del “Meeting delle Etichette Indipendenti”, alla presenza del Direttore Giordano Sangiorgi e Mimì De Maio, l’accordo tra Spazio Cultura Italia e la società di collecting Audiocoop, presieduta dallo stesso Sangiorgi.

L’accordo prevede l’impegno da parte di SCI di porre all’attenzione dei propri esperti iscritti, l’approfondimento sommario di tematiche e fattispecie specifiche inerenti al diritto d’autore e le nuove tecnologie, indicate e proposte dagli iscritti ad AudioCoop e fornire una preliminare analisi della problematica (senza spese).

“Sono molto felice di poter presentare questo accordo qui al Mei nell’ambito della sua ventesima edizione. E’ arrivato il momento di sedersi allo stesso tavolo, artisti e avvocati per costruire percorsi solidi per rendere la musica e la cultura in generale quanto più sostenibile. Tutto ciò a vantaggio del comparto musica ma dell’intera comunità” ha commentato De Maio.

Audiocoop è la terza associazione di categoria di discografici, editori, produttori indipendenti ed artisti che si autoproducono, con una fetta di mercato stimata attorno al 5%. Grazie a questo accordo tanti giovani artisti e produttori potranno ricevere supporto legale.

Non è la prima volta che Audiocoop e Sci collaborano, infatti l’Avv. De Maio, grazie alla sinergia tra le due organizzazioni è il referente per la musica indipendente nel tavolo tecnico per la copia privata istituito presso il Mibact.

Mimì De Maio al Mei di Faenza.

Mimì De Maio al Mei di Faenza.

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul nostro profilo Twitter Seguici sul nostro profilo Google+ Seguici sulla nostra pagina Pinterest Seguici sul nostro profilo Instagram Seguici sul nostro canale Youtube

Hubstrat © 2014 Copyright. All rights reserved.